Ti trovi in:

Demografici » Donazione organi

Donazione organi

di Lunedì, 20 Giugno 2016
Immagine decorativa

A decorrere dal 1° luglio 2016 presso l’Ufficio Servizi Demografici del Comune di Mezzolombardo sarà possibile al momento del rilascio o rinnovo della carta di identità, esprimere il consenso o il diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte......

UNA SCELTA IN COMUNE.

DAL 1° LUGLIO 2016 A MEZZOLOMBARDO SARA’ ATTIVA LA POSSIBILITA’ DI ESPRIMERE IN COMUNE LA PROPRIA VOLONTA’ DI DONAZIONE ORGANI E TESSUTI.

A decorrere dal 1° luglio 2016 presso l’Ufficio Servizi Demografici del Comune di Mezzolombardo sarà possibile al momento del rilascio o rinnovo della carta di identità, esprimere il consenso o il diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte.

L’espressione della volontà (consenso alla donazione o diniego alla donazione) andrà formalizzata  presso l’Ufficio Servizi Demografici in occasione del rilascio o rinnovo della carta di identità, sottoscrivendo apposita dichiarazione che sarà redatta in due copie di cui una sarà archiviata in Comune e l’altra consegnata al dichiarante come ricevuta.

Su espressa richiesta del richiedente il dato relativo alla volontà espressa potrà anche essere facoltativamente  riportato sulla quarta facciata del documento di identità con la formula  “Assenso alla donazione organi/tessuti” ovvero “Diniego alla donazione organi/tessuti”.

Il dato acquisito sarà inviato direttamente in modalità telematica al SIT (Sistema Informativo Trapianti) unitamente ai dati anagrafici del richiedente e agli estremi del documento di identità al fine di consentire l’immediata consultazione del dato da parte dei Centri Regionali per i trapianti.

L’inserimento del dato nel SIT oltre ad assicurare il rispetto della volontà del singolo in ordine alla donazione di organi e tessuti, garantisce un efficace ed efficiente funzionamento della rete trapiantologica essendo consultabile 24 ore su 24.

La volontà espressa potrà essere modificata in qualsiasi momento presso l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari e limitatamente al rinnovo del documento di identità, presso l’Ufficio Anagrafe.

Il cittadino maggiorenne avrà quindi tre possibilità: non esprimere alcuna volontà (per cui la scelta spetta ai famigliari), esprimere la volontà di donare o esprimere la  volontà di non donare. Si fa presente che diversamente da una convinzione diffusa, per donare organi e tessuti non è necessario essere di giovane età (l’età media in Italia è di 75 anni). 

Per eventuali chiarimenti potrà essere contattato l’Ufficio Servizi Demografici del comune di Mezzolombardo (tel 0461 608250), oppure visita il sito del Centro Nazionale Trapianti al seguente link: http://www.trapianti.salute.gov.it/.

IL SINDACO

geom. Christian Girardi