Ti trovi in:

Urbanistica-Ambiente e Foreste » Modulistica » MODULISTICA AGIBILITA'

MODULISTICA AGIBILITA'

di Lunedì, 17 Ottobre 2016 - Ultima modifica: Mercoledì, 02 Novembre 2016

ai sensi dell'entrata in vigore del Regolamento Urbanistico -Edilizio provinciale, art. 93 del DPP n. 8-61/leg dd. 19 maggio 2017 e ss.mm.

Il sindaco, ai fini del rilascio del certificato di abitabilità o agibilità, acquisisce il parere del tecnico che ha redatto la relazione acustica o di altro tecnico abilitato a mente dell'articolo 17 - incaricato dal richiedente -, diretto a verificare che le caratteristiche acustiche dei locali siano conformi alle disposizioni contenute nell'allegato D del D.P.G.P. 4 agosto 1992, n.12-65/leg.

Dichiarazione di idoneità statica, da allegare:

  • per gli interventi o edifici realizzati anteriormente al 19/04/1940;
  • per gli interventi realizzati tra il 19/04/1940 e il 05/01/1972 (in assenza del certificato di collaudo ai sensi del Regio Decreto 2229/1939)

Si dichiara con il presente modulo che l'attività instaurata nell'immobile non è un'attività ricompresa nell'allegato I del DPR 151/2011 (NORMATIVA ANTICENDI)

Asseverazione ai sensi dell’art. 8 del Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n. 192 – Attuazione della direttiva 2002/91/CE , così come modificato dal Decreto Legislativo 29 dicembre 2006, n. 311 , relativa al rendimento energetico nell’edilizia.

Dichiarazione sul rispetto della norma anticaduta, ai sensi del comma 3 dell'art. 91ter della L.P. 22/91 e del Regolamamento tecnico per la prevenzione dei rischi di infortunio a seguito di cadute dall'alto nei lavori di manutenzione straordinarie sulle coperture.

Modulo per la dIchiarazione di corretto allacciamento fognatura (se l'atto autorizzativo è stato rilasciato dal Comune di Mezzolombardo).

Se è stato rilasciato da AIR, il modulo dovrà essere quello dell'Azienda Intercomunale Rotaliana.

Attestazione resa ai sensi del DPR 445/2000, in ottemperanza agli artt.42 e 43 del DPR 30/05/1989 n. 223.

L'obbligo dell numerazione si estende anche internamente ai fabbricati per gli accessi che immettono nelle abitazione o in ambienti destinati all'esercizio di attività professionali, commerciali o simili, a costruzione ultimata e comunque prima che il fabbricato possa essere occupato. Per l'ottenimento di un nuovo numero civico, il proprietario deve presentare domanda all'Ufficio Anagrafe del Comune.